Il gel è l’unico metodo in grado di allungare, correggere e modificare la forma dell’unghia naturale. Una volta applicato il gel, questo deve essere modellato e  livellato mediante limatura, per creare una bombatura centrale che si adatti alla mano. Il gel richiede perciò passaggi più specifici e complicati rispetto all’applicazione di uno smalto semipermanente e anche la rimozione risulta essere più complicata perché necessità di una limatura quasi fino alla superficie ungueale, al fine di rimuovere tutto il gel residuo, per poi applicarne un nuovo strato.

Come avviene l’applicazione del gel?

Step1: pulizia e preparazione dell’unghia.

Questa è la prima fase, che può essere un po’ più complessa se si parte dalla necessità di pulire l’unghia dal gel precedente: in questo caso si deve utilizzare la lima con grana spessa prima e quella con grana sottile dopo per eliminare i residui del gel. Prima si utilizza la lima con grana spessa per eliminare il più possibile lo strato di gel, e quando ci si avvicina all’unghia naturale si passa alla lima più sottile. Una volta raggiunto lo strato naturale dell’unghia si passa al buffer, lo strumento di opacizzazione dell’unghia.

In questa fase, si procede anche alla limatura delle unghie per ottenere lunghezza e forma che si preferisce e si eliminano le cuticole.

Una volta ottenuta l’opacizzazione, si pulisce con il pennello con setola grossa per eliminare tutte le possibili polveri e si disinfetta lo strato dell’unghia. A questo punto, l’unghia è pronta per essere ricoperta con il gel.

Step 2 : applicazione del gel

Una volta che abbiamo preparato la base dell’unghia, passiamo prima di tutto uno strato di primer, che serve per far aderire meglio il gel all’unghia stessa.

Una volta asciugato, si passa una mano di gel base aiutandosi con il pennellino, e si va ad asciugare sotto la lampada UV per il tempo necessario. Il trattamento va ripetuto su tutte le unghie. Alla fine dell’applicazione del gel di base, si controllano tutte le possibili imperfezioni e si passa a limare l’unghia smussando gli angoli e rendendo meno spesso lo strato di gel ottenuto.

Dopo la prima mano, è necessario procedere con una seconda mano nel caso in cui si voglia mantenere l’effetto trasparente.

Una volta effettuato il trattamento e le decorazioni che si desiderano, si utilizza l’ultimo strato di gel che va a sigillare e a chiudere l’unghia con il gel.

Step 3: applicare il lucido e l’olio per le cuticole

Una volta che abbiamo applicato le decorazioni e sigillato con il gel sigillante sarà necessario controllare tutte le unghie, per vedere se ci sono eventuali imperfezioni da eliminare.

Le imperfezioni possono essere limate con la lima a grana sottile, facendo attenzione a non rovinare gli strati di gel. Alla fine, si effettua un ultimo passaggio di disinfettante e di sgrassante per eliminare ancora una volta lo strato di dispersione, e si applica il lucido per esaltare ancora di più il naturale lucido dell’unghia con gel.

Una volta effettuato questo trattamento, si applica l’olio per cuticole, per ammorbidire le cuticole stressate dal trattamento in gel

I pro e i contro dello smalto gel

I pro dello smalto gel sono davvero tanti: la stesura è molto facile e agevole e non si formano bolle, in quanto aderisce perfettamente all’unghia; si asciuga  in pochi secondi sotto la lampada UV apposita; la sua durata va dalle 2 alle 3 settimane; resta brillante per molti giorni e non si scheggia, inoltre non è aggressivo e non rovina l’unghia. Lo smalto gel si può applicare sia su unghie naturali che ricostruite: in quest’ultimo caso, però, deve essere rimosso con la lima, nel momento in cui è necessario fare il ritocco della ricostruzione, per evitare che si noti la ricrescita. Riguardo ai contro dello smalto gel non ci sono in realtà degli svantaggi, a patto che si utilizzi ovviamente su un’unghia sana, al massimo fragile, ma senza particolari problematiche.

Consigliamo un accademia specializzata nel mondo beauty.

Visita il nostro sito http://www.bvmitalia.it

TUTTO SUL MICROBLADING
SMALTO SEMIPERMANENTE
Menu